Finanziamenti effettuati dai soci tramite società fiduciarie – Beni in godimento ai soci – D.L. 138/2011 convertito nella Legge 148/2011.

Assofiduciaria, con Comunicazione 2013-067 diretta alle associate, ha confermato quanto già aveva in precedenza chiarito, ossia il fatto che le società fiduciarie non sono interessate dagli obblighi di comunicazione relativi ai beni concessi in godimento ai soci. Infatti, tali adempimenti debbono essere assolti dalla società partecipata o dall'effettivo socio cui è attribuito il bene. Peraltro… Continua...>

Forme societarie di diritto estero equiparabili alla S.r.l. italiana

Trasmettiamo di seguito un elenco delle forme di società estere con le quali le società fiduciarie possono entrare frequentemente in contatto: LTD Gran Bretagna LTD Irlanda LTD Cipro KFT Ungheria SARL Lussemburgo S.R.O. Repubblica Ceca (Società a responsabilità limitata) S.L. Spagna  (Società a responsabilità limitata) D.O.O. Croazia S.R.L. Romania LDA Capo Verde LTD Private Limited Companies… Continua...>

Risoluzione Ag. Entrate n. 40/E del 2015 – Rideterminazione del valore della partecipazione – Imposta pagata dai donatori

La  Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 40/E del 20/04/2015 in tema di "Rideterminazione del valore della partecipazione. Impostapagata dai donatari. Risoluzione n. 91/E del 17/10/2014",  ha precisato che, per le partecipazioni non negoziate nei mercati regolamentati acquisite per donazione, i donatari che si avvalgono della procedura di rideterminazione del loro valore di acquisto non possono scomputare… Continua...>

Ris.ne Ag. Entrate n. 35E del 2015 – Atti di cessione di quote sociali – tassazione ai fini dell’imposta di registro

Segnaliamo la Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 35/E del 2 aprile 2015 recante "Atti di cessione di quote sociali - Tassazione ai fini dell'imposta di registro - Art. 21, commi 1 e 2, e art. 11, tariffa parte I, DPR n. 131 del 1986 - orientamento della Corte di Cassazione". La Corte di Cassazione con… Continua...>

Informativa n.3/2015: Capitale sociale minimo per costituzione Srl

Ricordiamo che con il D.L.n.76/2013, è stato consentito di costituire SRL anche con un capitale sociale inferiore ad € 10.000,00, a condizione che il capitale venga conferito interamente in denaro all’atto della costituzione (non può quindi essere sottoscritto con conferimenti in natura). Tale riduzione del limite del capitale sociale agevola, tra l’altro, l’intervento delle fiduciarie… Continua...>

Legge 23 dicembre 2014, n. 190 – Legge di Stabilità 2015

Sono riaperti i termini per la rivalutazione (ex art.1, commi 626-627, legge n. 190 del 2014) ai fini della determinazione delle plusvalenze rientranti nei redditi diversi per le persone fisiche, società semplici ed enti non commerciali, di terreni agricoli ed edificabili e partecipazioni in società non quotate, introdotta dalla legge 28 dicembre 2001, n. 448… Continua...>

Informativa del 13/12/2013

Con l'avvicinarsi della fine dell'anno, ricordiamo che la nostra società, su mandato fiduciario conferitole dal reale acquirente, effettua l'acquisto di crediti ceduti "pro-soluto" Tale procedura, a differenza di quella generalmente seguita dalle società "finanziarie" offre un duplice vantaggio: 1) la società cede il credito e realizza una perdita fiscalmente deducibile con il conseguente risparmio d'imposta; 2)… Continua...>

art. 38, co. 4-7 D.P.R. 600/7973. “Nuovo redditometro – Circolare Agenzia delle Entrate n. 24/E del 31/07 /2013

Come noto, la nuova disciplina stabilisce che la determinazione sintetica del reddito awiene mediante la presunzione relativa che tutto quanto è stato speso nel periodo d'imposta sia stato finanziato con redditi del periodo medesimo, ferma restando la possibilità per il contribuente di provare che le spese sono state finanziate con altri mezzi, ivi compresi i… Continua...>