Liberalità indirette: l’imposta di donazione è applicabile?

Quando si parla di donazioni indirette si fa riferimento alle liberalità eseguite con meri comportamenti materiali o con atti diversi dalla donazione diretta la quale, ex art. 769 c.c., prevede l’atto pubblico a pena di nullità.La domanda che frequentemente emerge è: la nullità formale della donazione indiretta ha rilevanza anche sotto il profilo fiscale?La Corte di Cassazione, con… Continua...>

Registro dei titolari effettivi: un’attesa che sembra non vedere la fine

L’attuazione del Registro dei titolari effettivi sembra essere destinata a dover attendere ancora. Il Consiglio di Stato, infatti, hasospeso l’adozione del parere con riguardo al relativo decreto attuativo, da emanarsi a cura del Ministro dell'Economia e delle finanze, di concerto con il Ministro dello Sviluppo economico, sentito il Garante per la protezione dei dati personali.All’esito di un’attenta analisi, importanti… Continua...>

Imposta sostitutiva sulle plusvalenze: salvo il trasferimento dei titoli agli eredi

L’Agenzia delle Entrate, con la risposta a interpello n. 159/2021, precisa che in caso di decesso del cointestatario di un mandato di amministrazione fiduciaria senza intestazione, in regime di risparmio amministrato, il trasferimento dei titoli ai singoli rapporti intestati agli eredi e all’altro cointestatario non soggiace all’imposta sostitutiva sulle plusvalenze.       Prima di tutto, è… Continua...>

Boom delle S.r.l. semplificate: un successo inaspettato

Le S.r.l. semplificate sono state introdotte nel nostro ordinamento dal D.L. 24 gennaio 2012, n. 1, successivamente convertito, con modificazioni, nella Legge 24 marzo 2012, n. 27, la quale ha integrato il Codice civile con il nuovo art. 2463-bis.      A partire da quella data, ad oggi si contano sul territorio italiano quasi 300 mila S.r.l.semplificate. Il… Continua...>

Il Trust revocabile è fiscalmente inesistente

 Con la Risposta ad Interpello n. 106 del 15 febbraio 2021, l’Agenzia delle Entrate torna a pronunciarsi sul delicato tema della fiscalità del trust revocabile confermando, peraltro, l’orientamento interpretativo già delineatosi.Il caso è quello di un trust estero revocabile il quale si caratterizza, in particolare, per il fatto che il disponente e il beneficiario siano lo stesso soggetto.     … Continua...>

Reati tributari: nessun limite alla confisca e al sequestro preventivo

L’art.76, comma 1, del DPR 602/73 prevede che: "Ferma la facoltà di intervento ai sensi dell'articolo 499 del codice di procedura civile, l'agente della riscossione non dà corso all'espropriazione se l'unico immobile di proprietà del debitore, con esclusione delle abitazioni di lusso aventi le caratteristiche individuate dal decreto del Ministro per i lavori pubblici 2 agosto 1969,… Continua...>

Rivalutazione delle Partecipazioni

Gli artt. 5 e 7 della legge n. 448 del 28 dicembre 2001 hanno introdotto la possibilità, per i contribuenti che detengono, al di fuori del regime di impresa, titoli, quote o diritti (non negoziati in mercati regolamentati) e terreni edificabili con destinazione agricola, di rideterminare il loro costo o valore di acquisto ai fini del calcolo… Continua...>

Il mandato fiduciario pone al riparo dagli obblighi di monitoraggio fiscale.

Negli ultimi mesi, numerosi cittadini italiani detentori di attività estere stanno ricevendo lettere di compliance da parte dell’Agenzia delle Entrate, la quale chiede chiarimenti circa discordanze od omissioni tra i dati in suo possesso e quelli indicati nel quadro RW del modello dei Redditi persone fisiche 2018.            Per alcuni contribuenti, con tutta… Continua...>