Sofir Fiduciaria Srl nasce a Bologna il 16/11/1970. Con D.M. del 16/11/1972 (G.U. n.312/1972) viene autorizzata a svolgere l’attività fiduciaria, come disciplinata dalla legge n. 1966/1939.

Presente sul mercato da oltre 40 anni, Sofir Fiduciaria Srl nasce e si sviluppa come società indipendente: non appartenendo ad alcun gruppo bancario e/o finanziario, opera nell’esclusivo interesse di suoi clienti, offrendo massima competenza, trasparenza e riservatezza.

Nel corso della sua pluridecennale attività, Sofir Fiduciaria Srl è diventata la fiduciaria di riferimento per la clientela di numerosi Studi Professionali (Commercialisti, Avvocati e Notai) non solo dell’Emilia Romagna, a testimonianza dell’apprezzamento per la sua competenza, la sua professionalità e l’elevata qualità dei suoi servizi

Dal 1997 Sofir Fiduciaria Srl è membro di Assofiduciaria, l’unica associazione di categoria del settore.

divider

Sofir Informa

Prima che sia tardi….

Secondo il parere di alcuni commentatori politici ed esperti economici, considerata la situazione dei conti, il nuovo Governo "giallo-rosso" sarà costretto a reperire risorse finanziarie, per cui si paventa una possibile manovra analoga a quella del 1992, attuata dal Governo Amato, e un intervento per aumentare l'imposta sulle successioni e sulle donazioni, nonché per… Continua a leggere>

Servizi di supporto per Antiriciclaggio

E’ ormai noto a tutti che la continua evoluzione della Normativa Antiriciclaggio impone, alla vastissima platea di soggetti obbligati (professionisti, amministratori, società, etc), di svolgere verifiche sempre più approfondite ed accurate sui propri clienti (effettivi o potenziali) e  su tutti i soggetti dai quali hanno avuto o avranno incarichi. Sofir Fiduciaria Srl,… Continua a leggere>

Tax rate da record sui dividendi ricevuti da società semplici e trust

I redditi di una società di capitali residente in Italia – se sono detenuti da una società semplice – giungono alla persona fisica che sia socia di quest’ultima decurtati da un prelievo fiscale complessivo che può arrivare al 60,3%, tra Ires, Irap (stimata al 3,9%), Irpef (stimata al 43%) e relative… Continua a leggere>

Chi siamo